sabato 20 agosto 2016

"Amore senza limite" di Jay Crownover, recensione

Titolo: Amore senza limite
Autrice: Jay Crownover
Genere: Contemporary/ New Adult Romance 
Editore: HarperCollins Italia

Giudizio:❤❤❤❤❤
Passione:❤❤❤❤❤

Saints of Denver 
0.5 Amore senza paura
1. Amore senza limite
2. Amore senza regole
3. Riveted
4. Savaged




Buon sabato book readers! 

L'estate si può dire quasi conclusa e anche io sto tornando ad essere più regolare con le recensioni. 

Oggi vi propongo "Amore senza limite" e in settimana avrete quella di "Ovunque con te" di Katie McGarry. 



Trama 

Sayer Cole e Zeb Fuller non potrebbero essere più diversi tra loro. Lei è un tipo da country club e ristoranti esclusivi, lui ha un passato da galeotto; lei passa le sue giornate a dibattere in tribunale, lui si sporca le mani nella sua impresa edile; lei è pura seta, lui è ruvido denim. Eppure, non appena Zeb posa gli occhi su quella bionda regina di ghiaccio, decide che deve averla a qualsiasi costo. Nonostante l'evidente attrazione reciproca, Sayer però respinge ogni tentativo di seduzione, incapace di credere che un uomo così istintivo e virile possa interessarsi a una maniaca del controllo come lei. Ma quando Zeb ha bisogno della sua abilità di avvocato per sciogliere un nodo doloroso del passato, Sayer accetta di aiutarlo. E mentre lottano insieme in una battaglia che coinvolge il loro futuro e molto di più, lei capisce che solo il calore di quell'uomo potrà sciogliere la gelida gabbia che la tiene prigioniera.

Recensione 

Sexy, travolgente, misterioso.. questo libro ha tutte le caratteristiche per una lettura indimenticabile. 

Non c'è niente da fare, dei libri ti colpiscono più di altri. Ti fanno stare sulle spine, hai sempre il fiato sul collo dei due protagonisti perchè non vedi l'ora di leggere la frase "E vissero felici e contenti. Fine". 

Jay Crownover ha creato due personaggi fantastici. Una storia che grida amore da ogni riga.

"Se una ferita è profonda, tanto da sentirla fino in fondo alle ossa, finisci per abituarti al dolore, ti diventa così familiare e comodo che non sai più farne a meno. Ma poi arriva qualcuno che ti vede soffrire, e sta male al vederti prigioniero di quel dolore". 

Sayer è tutta d'un pezzo fuori.. ma dentro.. dentro è un oceano in tempesta. Con fulmini e tuoni e non c'è nessuna imbarcazione capace di affrontare tutto questo, fino a quando.. 

Fino a quando non incontra Zeb. 

Alto, muscoloso e pieno di tatuaggi è l'opposto di Sayer. Sa ciò che vuole e non si fa problemi ad ottenerlo. Un omaccione grande e grosso che può essere tranquillamente scambiato per un gigante. Ma un gigante buono, con il cuore colmo d'amore  e con la testa sulle spalle. Appena incontra Sayer capisce che lei sarà il suo nuovo progetto. Solo che questa volta non sarà una casa quella che verrà buttata giù, ma la corazza d'acciaio dietro cui si nasconde da un passato e da un'infanzia che l'ha resa quella che è.

Zeb fa proprio questo. Piano piano, giorno dopo giorno inizia a farsi strada nelle macerie che vengono giù man mano che la vera Sayer esce fuori. Inizia a mettere da parte i detriti per arrivare alle fondamenta. Quelle stesse fondamenta che ha intenzione di costruire più forti, per reggere tutto quello che succederà. Ma lui sa benissimo, che la può solo aiutare in questo percorso, perchè alla fine è lei  e soltanto lei che può decidere chi vuole essere. 

Vuole compiacere suo padre, come ha fatto per tutti questi anni.. o finalmente può iniziare a far riemergere la vera se? 

"L'amore è un'amicizia che ha preso fuoco. E' fatto di comprensione silenziosa, confidenza reciproca, condivisione e perdono. E' fatto di fedeltà, nella buona e nella cattiva sorte. Si accontenta dell'imperfezione e accetta le umane debolezze" Ann Land 

Lei non voleva innamorarsi eppure lo ha fatto. Lui non sapeva di avere un figlio eppure lo accettato senza se  e senza ma. Lui ora non è più solo e chiunque gli starà accanto dovrà prendere  anche il piccolo Hyde. 

Ma si sa, i bambini sono molto più perspicaci degli adulti e lui, la sua famiglia l'ha scelta già. Ora toccherà ai grandi e fare in modo che il suo desiderio si realizzi. 

E' inutile che ve lo dica, ho amato Sayer, Zeb e Hayde alla follia. E vorrei, vorrei davvero che l'autrice ci regalasse uno scorcio, anche piccolo di come sarà il loro futuro. 

Un bacio, 

Angela. 

Nessun commento:

Posta un commento